Blog

Bonus 110%: sfatiamo il mito dei lavori gratis

Abbiamo ampiamente parlato del Bonus 110% cercando di chiarire quali sono i lavori ammissibili e in quale misura.
Ancora però risulta poco chiaro il meccanismo in quanto forse il termine lavori a costo zero viene confuso con il termine lavori gratis.

Purtroppo il Decreto Rilancio 2020 non parla di lavori gratis.

Cosa vuol dire lavori a costo zero?

Ripetiamo nuovamente quanto già altre volte detto, il Bonus 110% consiste in una detrazione fiscale pari al 110% distribuita in 5 anni.

Il meccanismo di rimborso delle spese sostenute può avvenire in due modi:

  1. detrazione IRPEF o IRES pari al 110%  sull’importo speso rimborsabile in 5 anni
  2. cessione del credito anticipando il costo dei lavori, con successiva cessione del credito d’imposta alla banca o ad altri intermediari finanziari per avere subito il rientro della liquidità spesa nei lavori.

L’unico modo per iniziare i lavori senza spendere soldi è quello di farli anticipare all’impresa esecutrice chiedendo lo sconto in fattura. Questo però non significa lavori gratis, significa che la ditta prende in carico il credito d’imposta che poi cederà alla Banca o a terzi.

Come possiamo capire se i lavori si possono realizzare?

Sorvoliamo in questo momento sulle notizie tecniche, sui massimali di rimborso o sulle certificazioni e asseverazioni da produrre e concentriamoci su come funziona lo sconto in fattura.

Al fine di capire che tipo di lavori è possibile effettuare, è bene calcolare la propria capienza fiscale. Se non si è capienti non si può ottenere sconto in fattura.  Lo sconto che si può ottenere sarà proprio calcolato sulla capienza. Inoltre esistono i massimali da rispettare cioè unendo tutti i lavori non si potrà andare oltre i 90 mila euro (60 per il cappotto, 30 per gli impianti)  se i lavori eccedono tale cifra bisognerà avere liquidità.

Quindi prima di cercare l’impresa che effettua lo sconto in fattura è bene recarsi dal proprio commercialista per sapere la cifra che si ha a disposizione!

 

Per maggiori informazioni, contattateci.

Studio Tecnico d’Ingegneria Robbia

logo_clelia_nuovo_bianco
Ci occupiamo di ristrutturazioni, nuove costruzioni, riqualificazione energetica e adeguamento antisismico.

Contatti



Consulente Edile Contatti

info@cleliarobbia.eu


Via Aldo Moro 26, Gravina di Catania (CT) 95030